Home Cronaca Paolo Palumbo/ “Mi fa rabbia vedere i malati di Sla abbandonati, non...

Paolo Palumbo/ “Mi fa rabbia vedere i malati di Sla abbandonati, non ho rimpianti”

Paolo Palumbo combatte da quattro anni contro una feroce malattia, la Sla. Il giovane è stato uno dei grandi protagonisti del recente Festival di Sanremo 2020, avendo portato proprio al teatro Ariston la sua canzone, un inno a difesa di tutti coloro che si trovano nelle sue dolorose condizioni, ma anche un forte messaggio di forza e di speranza. A fianco di Paolo, sempre e dovunque, il fratello: “I miei genitori sono in disparte – esordisce, intervistato dai microfoni di Storie Italiane, su Rai Uno – sono un po’ emozionati”. Paolo ha commosso tutti leggendo una lettera struggente, attraverso cui lo stesso, tramite un sofisticato programma che riconosce il movimento degli occhi (Paolo non riesce infatti più a parlare, ed è costretto a stare su un letto, fermo immobile), ha esternato la sua terribile situazione, sottolineando comunque la vicinanza dei suoi amici e dei suoi famigliari, e la sua grande forza interiore che non è…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Must Read

Coronavirus in Italia, Svizzera segue sviluppi: per ora no misure

Pubblicato il: 23/02/2020 16:31 L'Ufficio federale svizzero della sanità pubblica (Ufsp) segue da vicino l'evoluzione della situazione in Italia, che si trova alle prese...

Coronavirus, D’Urso e Le Iene in onda senza pubblico

CRONACA<!-- CRONACA -- Pubblicato il: 23/02/2020 16:45 Aumenta il numero delle trasmissioni che si svolgono senza il...

“Non è vero. Confini aperti ma…”

L’emergenza fake news fa più paura del Coronavirus in Italia. Lo dimostra il “caso Molise”, scoppiato nelle ultime ore. Tutto è partito da...

Coronavirus, Ue: “Pronti ad aiutare l’Italia”

ESTERI<!-- ESTERI -- Pubblicato il: 23/02/2020 16:37 "Stiamo seguendo con molta attenzione la situazione in Italia e...

“Chi arriva su barcone è più controllato”

CRONACA<!-- CRONACA -- Pubblicato il: 23/02/2020 16:34 "Vorrei usare gli hashtag #coronavirusitalia e #migranti per ricordare che...